Sfondo San Marco
 Tariffe del Servizio Arbitrale
  1. Diritti di avvio del procedimento

    € 100,00 + I.V.A.  - a carico della parte che attiva la procedura
  1. Diritti solo nomina Arbitro Unico / Collegio arbitrale

    € 100,00 + I.V.A. - dovuti nel caso istanza di nomina arbitro / Collegio arbitrale, senza amministrazione dell’intera procedura arbitrale. A carico della parte istante.

ONORARI ARBITRALI

Valore della Lite Arbitro Unico Collegio Arbitrale
  minimo - massimo minimo - massimo
fino a € 25.800,00 da € 600,00 a € 1.340,00 da € 1.550,00 a € 3.500,00
da € 25.800,01 a € 50.000,00 da € 1.240,00 a € 2.065,00 da € 3.100,00 a € 5.165,00
da € 50.000,01 a € 100.000,00 da € 2.065,00 a € 3.615,00 da € 5.165,00 a € 9.295,00
da € 100.000,01 a € 250.000,00 da € 3.615,00 a € 6.195,00 da € 9.295,00 a € 18.075,00
da € 250.000,01a € 500.000,00 da € 6.195,00 a € 18.075,00 da € 15.490,00 a € 41.315,00
da € 500.000,01 a € 2.500.000,00 da € 10.330,00 a € 36.150,00 da € 25.820,00 a € 87.795,00
da € 2.500.000,01 a € 5.000.000,00 da € 12.910,00 a € 61.970,00 da € 33.570,00 a € 118.785,00
oltre € 5.000.000,00 da € 20.670,00 a € 61.970,00
+ 0,5% sull'eccedenza di
€ 5.000.000,00
da € 46.480,00 a € 118.785,00
+ 1% sull'eccedenza di
€ 5.000.000,00

Qualora la controversia sia di valore indeterminabile gli onorari applicabili saranno quelli dello scaglione da € 25.800,01 a 50.000,00 se di modesta importanza, maggiorabili sino al triplo se la controversia risulti di straordinaria importanza o particolare complessità. I diritti di segreteria in tali casi saranno calcolati in € 350,00 per le cause di modesta importanza ed in € 1.000,00 per quelle di straordinaria importanza o particolare complessità.
Gli onorari si intendono al netto di I.V.A . e di oneri accessori.

SPESE GENERALI DI SEGRETERIA E ASSISTENZA AMMINISTRATIVA

Le spese generali di segreteria e assistenza amministrativa, a carico solidale delle parti, sono così calcolate:
- per valore della controversia fino a euro 250.000,00: le spese generali sono pari all’1% sul valore della controversia;
- per valore della controversia superiore a euro 250.000,00: le spese generali sono pari a euro 2.500,00 + 0,4% sull’eccedenza di euro 250.000,00.

Altre spese (posta, fax, copie, ecc.): rimborso a piè di lista

Per i pagamenti a mezzo bonifico, le coordinate bancarie sono:

Codice IBAN IBAN IT48 Y087 4902 0010 3900 0001 819 (nuovo IBAN)
Il conto è intestato a Camera Arbitrale di Venezia
 

 

Ultimo aggiornamento: 07/11/2017

IN EVIDENZA

Corsi ed Eventi
  1 Eventi e Corsi attivi. Leggi tutti
NOV
14
2017
DIC
05
2017

Corso Aggiornamento Mediatori, autunno 2017

Quando: 14/11/2017 e 5/12/2017
Dove: Zelarino e Venezia
ISCRIVITI ONLINE
Iscrizioni dal 12/10/2017 al 04/12/2017
Notizie
 4 Notizie attive. Leggi tutto

Varie

Variazione Iban

Nuovo Iban
Pubblicato il 07/11/2017

Varie

Articolo avv. Vittorio Pisapia "Impugnazione del lodo per violazione delle regole di diritto: prossima la decisione della Corte Costituzionale"

Pubblichiamo l'articolo dell'avv. Vittorio Pisapia, Arbitro della Camera Arbitrale di Venezia, sulla questione di grande attualità e rilevanza relativa all’impugnativa di lodi arbitrali. "Impugnazione del lodo per violazione delle regole di diritto: prossima la decisione della Corte Costituzionale".  
Pubblicato il 23/10/2017

Varie

Accreditamento Corso base per Arbitri

Accreditamento Corso base per Arbitri
Pubblicato il 21/09/2017

Varie

Confermata la mediazione obbligatoria

Confermata la mediazione obbligatoria
Pubblicato il 16/06/2017